Diritto di lavoro

Il diritto del lavoro non è solamente molto formalista, ma presenta anche un carattere specifico da non essere trascurato: il dovere della prova spetta al datore di lavoro, ciò che significa che è lui il responsabile con il dimostrare che le decisioni che prende riguardante gli impiegati, siano corrette, giustificate e legali.

È per questo che i nostri avvocati si concentrano sulla consulenza della prevenzione ciò che significa che offriamo consulenza ai clienti per ciò che riguarda le decisioni prese e i documenti rilasciati prima che essi diventino ufficiali.

Inoltre, consideriamo necessario conoscere veramente il cliente a cui offriamo consulenza, asssitenza e rappresentazione, come anche il carattere specifico della sua attività perchè solo in questo modo siamo in grado di rispondere ai suoi bisogni concreti.

Anche se un Contratto collettivo di lavoro oppure un Regolamento di ordine interno include, nella maggior parte, clausole simili, ci sono differenze essenziali concernenti la politica del personale, le clausole di confidenzialità, le valutazioni del personale o sanzioni disciplinari. Questi elementi specifici sono presi in considerazione nell’ipotesi di un conflitto di lavoro e possono risultare nel vincere o nel perdere una causa in tribunale.

Considerando gli aspetti sopraccennati, i nostri avvocati offrono consulenza ai datori di lavoro relativo al modo di redigere, rivedere, firmare e registrare i Contratti collettivi di lavoro e i documenti ad essi addizionali, redigere e modificare i Regolamenti di ordine interno, le Politiche di Personale, gli atti addizionali ai Contratti individuali di lavoro includendo delle clausole specifiche. Inoltre, in seguito alla richiesta dei datori di lavoro, organizziamo incontri con i loro impiegati per spiegare loro il contenuto di tali atti, il significato di certi termini e clausole oppure le conseguenze delle loro azioni.

Per ciò che riguarda le decisioni concernenti i datori di lavoro, ci assicuriamo che esse rispettino le condizioni sostanziali e formali, i termini legali e il resto degli obblighi che spettano loro.

Nella situazione in cui il datore di lavoro deve fare riduzioni di personale in seguito alla riduzione dell’attività o della tecnologizzazione, lo assistiamo lungo l’intera procedura, sia nel caso di licenziamenti individuali o collettivi.

Con lo scopo di protteggere i suoi interessi, rappresentiamo il datore di lavoro in tribunale nel caso in cui gli impiegati contestino i documenti da lui rilasciati.

Se un impiegato produce dei danni al patrimonio del datore di lavoro, in modo intenzionato o per negligenza, si tratta di un comportamento di cui l’impiegato ne verrà considerato responsabile. Ci assicuriamo che, tranne la responsabilità dell’impiegato, disciplinare o eventualmente penale, il datore di lavoro ricuperi integralmente il pregiudizio causato nel senso che     redigiamo a suo nome i reclami penali con costituzioni di parti civili, azioni concernenti la responsabilità patrimoniale oppure cerchiamo di risolvere il problema con l’accordo delle parti, attraverso la firma da parte dell’impiegato di un impegno di pagamento.

Nel contesto in cui sempre più datori di lavoro inviano i propri impiegati all’interno dell’Unione Europea, siamo a loro disposizione e provvediamo al redigere e all’inoltro dei fascicoli al fine del rilascio del documento portatile A1 dall’Ente Nazionale per le pensioni di Bucarest oppure per il loro rinnovo.

Coprendo tutti gli aspetti concernenti il diritto del lavoro, ci dedichiamo con lo stesso interesse a tutti i datori di lavoro, in tutti i campi di attività o indifferentemente del numero di impiegati da come risulta anche dal fatto che abbiamo offerto, lungo il tempo, consulenza e rappresentazione a delle società dal campo informatico, della produzione, del turismo, medicale, commercio all’ingrosso e al dettaglio, contabilità, outsourcing, costruzioni e trasporto.