Il patto di non concorrenza nei contratti individuali di lavoro

Riassunto: Le clausole di non concorrenza sono essenzialmente strumenti giuridici volti alla protezione dei datori di lavoro. Questa protezione viene attivato solo al momento della cessazione del rapporto contrattuale tra loro e gli dipendenti, ma per essere idonea a produrre effetti, le disposizioni del contratto individuale del lavoro relative alla non concorrenza devono soddisfare una serie di condizioni imperativamente richieste dal Codice del Lavoro. La ragione di questi requisiti è di evitare di trasformare la protezione offerta ai datori di lavoro in un abuso.


Pubblicato: