Dissoluzione della Società in caso di grave disaccordo tra le parti, il quale impedisce il funzionamento della società (art. 227 par. 1 lit. S ‘di Giurisprudenza. 31/1990). Pratica giudiziaria

SOMMARIO: Lo scioglimento delle società commerciali ai sensi dell’art. 227, par. (1) punto e) della Legge sulle Società è un rimedio previsto dal legislatore per ove l’“affectio societatis “ scompare e l’attività della società non può proseguire.


Pubblicato: